Top

Opportunità di co-finanziamento nell’ambito di progetti pubblici

aprile 13, 2015 by Italo 

Di seguito riportiamo una breve sintesi delle nuove opportinitá di co-finanziamento di progetti da risorse pubbliche.
Legislazione
La rettifica della legge numero 561/2007 sul sostegno agli investimenti é entrata in vigore il primo Aprile duemilaquindici, apportando cambiamenti utili per i potenziali candidati ad un sussidio statale.
Ci stiamo riferendo alla possibilitá di iniziare il progetto subito dopo averlo sottoposto al Ministero responsabile, oppure alla possibile margine di manovra del 10% dal numero di nuovi impieghi stabilito in origine.
Formazione
I sussidi sono forniti ai datori di lavoro che intendono formare i loro impiegati in vari o specifici ambiti. L´ammontare dei sussidi dipende dal tipo di formazione e dalle dimensioni della societá che ne fa richiesta.
Il sussidio massimo é di 2 milioni di euro per progetto.
Ricerca e Sviluppo
La rettifica della legge 595/2003 sull´imposta sul reddito abilita le societá a dedurre una data porzione dei costi di ricerca e sviluppo dalla base imponibile.
Si considerano:
Il 25% dei costi di ricerca e sviluppo sostenuti nel periodo di tassazione per i quali la dichiarazione dei redditi é stata archiviata;
Il 25% dei costi legati al pagamento dei salari sostenuti nel periodo di tassazione durante il quale i contratti di impiego sono entrati invigore  per gli impiegati laureatesi prima di essere assunti;
Il 25% della differenza positiva tra i costi di ricerca e sviluppo sostenuti nel periodo di tassazione,archiviata la dichiarazione dei redditi, e quelli sostenuti negli attimi precedenti il periodo di tassazione.
Innovazione
L´obiettivo é il sostegno dei progetti che incrementino la competitivitá di chi ne beneficia attraverso l´innovazione di prodotti, tecnologie e servizi. Cio´ attraverso  voucher del valore di 5000 euro per le entitá private che hanno fino a 250 impiegati e di 10000 euro per quelle che ne hanno di piú. Il bando é aperto fino al 17 Aprile.
Nuclei industriali
Il sostegno si sostanzia nella presentazione di distretti industriali a esposizioni e fiere,  nella realizzazione di mappe tecnologiche e di strategie. L´ammontare del sussidio puo´ raggiungere fino al 70% del costo idoneo del progetto.
Il bando é aperto fino al 17 Aprile.
Sospensioni discrezionali
Riguardano la possibilitá per i produttori slovacchi di presentare proposte di sospensione temporanea dei dazi. Cio´ riguarda i beni non disponibili in Europa e si configurerá come una ulteriore spinta al processo manifatturiero. I risparmi annuali sui dazi all´importazione supereranno i 15000 euro. Le sospensioni esistenti possono essere utilizzate immediatamente mentre sono in cantiere nuove proposte.

ID-100232781

Legislazione

La rettifica della legge numero 561/2007 sul sostegno agli investimenti è entrata in vigore il primo Aprile 2015, apportando cambiamenti utili per i potenziali candidati ad un sussidio statale. Ci stiamo riferendo alla possibilità di iniziare il progetto subito dopo averlo sottoposto al Ministero responsabile, oppure alla possibile margine di manovra del 10% dal numero di nuovi impieghi stabilito in origine.

Formazione

I sussidi sono forniti ai datori di lavoro che intendono formare i loro impiegati in vari o specifici ambiti. L’ammontare dei sussidi dipende dal tipo di formazione e dalle dimensioni della società che ne fa richiesta. Il sussidio può raggiungere un massimo di 2 milioni di euro a progetto.

Ricerca e Sviluppo

La rettifica della legge 595/2003 sull’imposta sul reddito abilita le società a dedurre una data porzione dei costi di ricerca e sviluppo dalla base imponibile.

Si considerano:

Il 25% dei costi di ricerca e sviluppo sostenuti nel periodo di tassazione per i quali la dichiarazione dei redditi è stata archiviata;

Il 25% dei costi legati al pagamento dei salari sostenuti nel periodo di tassazione durante il quale i contratti di impiego sono entrati in vigore per gli impiegati laureatesi prima di essere assunti;

Il 25% della differenza positiva tra i costi di ricerca e sviluppo sostenuti nel periodo di tassazione, archiviata la dichiarazione dei redditi, e quelli sostenuti precedentemente al periodo di tassazione.

Innovazione

L’obiettivo è quello di sostenere dei progetti che incrementino la competitività di chi ne beneficia attraverso l’innovazione di prodotti, delle tecnologie e dei servizi. Ciò è possibile attraverso un voucher del valore di 5.000 euro per le entità private che hanno fino a 250 impiegati e di 10.000 euro per quelle che ne hanno di più. Il bando è aperto fino al 17 Aprile.

Nuclei industriali

Il sostegno si sostanzia nella presentazione di distretti industriali ad esposizioni e fiere, nella realizzazione di mappe tecnologiche e di strategie. L’ammontare del sussidio può raggiungere fino al 70% del costo idoneo del progetto. Il bando é aperto fino al 17 Aprile.

Sospensioni discrezionali

Riguardano la possibilità per i produttori slovacchi di presentare proposte di sospensione temporanea dei dazi. Tale provvedimento riguarda in particolare i beni non disponibili in Europa e si configurerà come un’ulteriore spinta per il processo manifatturiero. I risparmi annuali sui dazi all’importazione supereranno i 15.000 euro. Le sospensioni esistenti possono essere utilizzate immediatamente mentre sono in cantiere nuove proposte.

Fonte: dati PWC

Digg This
Reddit This
Stumble Now!
Buzz This
Vote on DZone
Share on Facebook
Bookmark this on Delicious
Kick It on DotNetKicks.com
Shout it
Share on LinkedIn
Bookmark this on Technorati
Post on Twitter
Google Buzz (aka. Google Reader)
Tags: , , , ,

Comments

Lascia un commento





Spam Protection by WP-SpamFree

Bottom