Top

Il progetto STAIR: 8 tirocini formativi

marzo 18, 2015 by Italo 

Il progetto STAIR – Sustainable Tourism Across Italian Regions – quest’anno coinvolge otto ragazzi, partiti a gennaio da Torino, che stanno svolgendo uno stage in Slovacchia nel settore del turismo sostenibile. Abbiamo chiesto loro di raccontarci come procede questa avventura per conoscere meglio il programma e le opportunità che offre.

Monti-Tatra

A Bratislava lavorano Sara, Daniela, Dario ed Elisabetta.

Sara Pavesio sta svolgendo il suo stage presso un hotel, dove lavora nell’ufficio vendite e marketing. Durante lo stage si è occupata della traduzione in italiano della pagina web dell’albergo e ha iniziato a compilare un catalogo comprendente tutte le aziende italiane con sede in città, o nei dintorni, per poterle contattare ed offrire loro i servizi dell’hotel, in vista di stipulare futuri contratti di collaborazione.

Sara Pavesio

Daniela Caccia sta svolgendo il suo stage presso un’agenzia turistica dove si occupa di realizzare offerte turistiche interessanti per il mercato italiano con il quale cerca nuove collaborazioni e partnerships.

Inoltre, supporta un’agenzia che si occupa della promozione della regione di Bratislava, dove collaborando ad un progetto promozionale in vista di Expo Milano 2015.

Infine, lavora part-time anche presso la Camera di Commercio Italo-Slovacca.

Daniela Caccia

Dario Quaglia ed Elisabetta Narese lavorano per un’agenzia di promozione, che si occupa, in particolare, della promozione del turismo italiano in Slovacchia. Quello che l’agenzia si propone per il futuro è di avviare un interscambio tra Slovacchia e Italia, puntando ad un significativo aumento del turismo italiano in Slovacchia.

Dario ed Elisabetta stanno lavorando alla realizzazione del materiale promozionale riguardante l’Italia e di pacchetti turistici per l’EXPO 2015 di Milano. Contattano hotel, stanno creando una sezione nel sito dell’agenzia riguardante l’EXPO e si adoperano per proporre contratti vantaggiosi alle aziende slovacche interessate.

L’obiettivo è promuovere  al meglio il turismo italiano e far comprendere sia il valore culturale, ma anche economico, del Paese.

Elisabetta e Dario

Spostandoci verso est, troviamo Davide Tarantini e Giulia Aragno, tirocinanti presso la proloco di Poprad, dove stanno contribuendo alla realizzazione del Festival Viva l’Italia, per quanto riguarda tutti i suoi aspetti (presentazioni power point, ricerche di potenziali contatti interessati al festival, creazione del sito web in italiano della Pre Mesto e di Viva Italia, varie ricerche nel web) che si terrà nel centro storico di Poprad dal 17 al 21 giugno 2015.

Oltre a questo, stanno aiutando la Pre Mesto e stanno collaborando con il loro tutor, Fabio Bortolini, per la promozione e la creazione di una sottosezione del Cai (Club Alpino Italiano) sui Monti Tatra e ciò implica diverse attività di promozione turistica per la valorizzazione delle potenzialità di questa zona.

Davide

Giulia

Infine, nella città di Stará L’ubovňa Davide e Gloria svolgono il loro stage presso il Castello di L’ubovňa.

Gloria Assetta lavora al castello; sta studiando la storia di questo suggestivo luogo per poter iniziare a fare la guida turistica a breve. Nel frattempo, si occupa della traduzione dei contenuti web e delle brochure informative per i turisti italiani.

Anche Davide Cassinelli, laureato in Scienze del Turismo alla facoltà di Lingue e Letterature straniere della città di Torino, lavora all’interno del castello della città, svolgendo diversi compiti, tra i quali: la guida turistica in lingua straniera, traduzioni in lingua per le brochures degli eventi e per il sito internet.

Davide e Gloria

I tirocini, della durata di tre mesi, sono stati preceduti da un periodo di formazione in aula e si concluderanno nel mese di aprile 2015.

Per informazioni sui prossimi bandi: http://www.consorzio-infor.it/

Digg This
Reddit This
Stumble Now!
Buzz This
Vote on DZone
Share on Facebook
Bookmark this on Delicious
Kick It on DotNetKicks.com
Shout it
Share on LinkedIn
Bookmark this on Technorati
Post on Twitter
Google Buzz (aka. Google Reader)
Tags: , , ,

Comments

Lascia un commento





Spam Protection by WP-SpamFree

Bottom