Top

Indagine OCSE sul business slovacco

maggio 2, 2014 by Italo 

Secondo una recente indagine condotta dall’Organizzazione Mondiale per la Cooperazione e lo Sviluppo Economico, fare business in Slovacchia è più facile.

Lindice della regolamentazione del mercato dei prodotti consta di una serie di indicatori che valutano in che misura le regolamentazioni promuovono oppure ostacolano la concorrenza nel mercato dei prodotti. Se lindice e basso significa che ci sono meno e migliori regolamentazioni per il mercato dei prodotti di un paese.

Dallo studio condotto sulla regolamentazione del mercato dei prodotti, si evince che in Slovacchia il livello di regolamentazione, per la maggior parte sinonimo di rallentamento e “ostruzione” del business, è inferiore alla media dei paesi OCSE. La Slovacchia si posiziona, infatti, al 12° posto tra i 29 paesi valutati e, considerando il precedente 22° posto ottenuto nel 2008, si può notare che il Paese ha notevolmente migliorato la sua posizione nella classifica dei luoghi più adatti  dove poter iniziare unattività di impresa tra i paesi membri dell’organizzazione.

I Paesi con le regolamentazioni più basse in assoluto sono i Paesi Bassi e il Regno Unito.

Gli indicatori utilizzati nell’analisi sono basati sulle caratteristiche delle strutture e delle politiche di regolamentazione, valutando 3 elementi principali: il controllo dello Stato, le barriere all’imprenditorialità e gli ostacoli al commercio e agli investimenti esteri.

L’economia slovacca vanta un miglioramento in tutti e tre gli elementi, soprattutto per quanto riguarda la riduzione delle barriere all’imprenditorialità.

Tuttavia, secondo il Ministero dell’Economia slovacco, ci sono altre sfide da affrontare, come il miglioramento dell’applicazione della legge, o la semplificazione del metodo di riscossione di tasse e contributi.

10965761_10204976800992611_1888998623_n

Digg This
Reddit This
Stumble Now!
Buzz This
Vote on DZone
Share on Facebook
Bookmark this on Delicious
Kick It on DotNetKicks.com
Shout it
Share on LinkedIn
Bookmark this on Technorati
Post on Twitter
Google Buzz (aka. Google Reader)
Tags:

Comments

Lascia un commento





Spam Protection by WP-SpamFree

Bottom