Top

Slovacchia vs Rep. Ceca: 20 anni di indipendenza

gennaio 10, 2013 by Italo 

Note: 1.	PIL ai prezzi costanti del 2005.

Note: 1. PIL ai prezzi costanti del 2005 / 2. Rapporto produttività lavorativa – PIL per impiegato espresso in Euro; costo del lavoro – compensi per impiegato espresso in Euro; dati del 1993 non disponibili, crescita media del 1994-2012 / 3. 2012 – stima del Comitato Europeo.

Il 1 gennaio 2013 sono passati vent’anni dalla divisione della Cecoslovacchia e dalla creazione di due repubbliche indipendenti – la Repubblica Ceca e la Repubblica Slovacca. Il grafico soprastante offre una panoramica dello sviluppo della Slovacchia nel periodo dell’indipendenza in rapporto alla Repubblica Ceca. Dal punto di vista statistico sembra che l’economia slovacca sia andata meglio dopo la separazione, con il proprio rendimento che  raggiungeva gradualmente quello dell’economia ceca.

Dopo la separazione il rendimento dell’economia slovacca (misurato come PIL pro capite nello standard del potere d’acquisto) ammontava a circa il 60% del rendimento dell’economia ceca. Tuttavia, la differenza nel rendimento delle economie slovacca e ceca è diminuita in modo considerevole, principalmente grazie alla rapida crescita dell’economia slovacca nell’ultimo decennio (nel 2001-2010 la Slovacchia è stata l’economia UE con la crescita più veloce). Nel 2011, l’economia slovacca aveva già raggiunto il 90% del rendimento dell’economia ceca e nel 2012 perfino il 94% secondo le stime della CE. In media la prima è cresciuta del 4,4% a prezzi costanti negli ultimi 20 anni, e la seconda “solo” del 2,8% (i Paesi dell’UE a 27 sono cresciuti in media dell’1,8%).

L’economia slovacca deve il suo successo anche ad una produttività relativamente alta in combinazione con dei costi del lavoro relativamente bassi. Nonostante la crescita del costo del lavoro abbia leggermente superato la crescita della produttività negli ultimi 20 anni, ciò è dovuto soprattutto allo sviluppo negli anni ’90, quando i salari crescevano più in fretta della produttività. Tuttavia, la privatizzazione delle imprese statali e l’entrata di investitori stranieri in combinazione con il tasso di disoccupazione relativamente alto in modo continuativo ha tenuto sotto controllo la crescita dei salari negli anni seguenti – la crescita del costo del lavoro nel 2000-2012 era persino rimasta leggermente indietro rispetto alla crescita della produttività (a parte in un’occasione durante la crisi del 2009).

Già nel 2007 la Slovacchia ha raggiunto la Repubblica Ceca nella produttività misurata come PIL per impiegato, e ad oggi l’ha superata di circa il 10%. Anche quanto a costo del lavoro, la Slovacchia stava raggiungendo la Repubblica Ceca, ma molto più lentamente rispetto alla produttività. Il costo medio del lavoro per impiegato è ancora significativamente arretrato rispetto alla Repubblica Ceca – di circa il 13% nel 2012 (stime CE), e la differenza tra la produttività ed il costo del lavoro è aumentata soprattutto intorno al 2000. Tuttavia, anche negli ultimi anni “post-crisi”, c’è stata una correzione graduale in Slovacchia ed i salari stavano crescendo in modo notevolmente più lento rispetto alla produttività. Al contrario, la crescita dei salari nella Repubblica Ceca superava la crescita della produttività anche negli anni post-crisi.

Il prezzo per mantenere la competitività internazionale in Slovacchia era una crescita più lenta dei salari, che si è probabilmente riflessa anche nella crescita più lenta dei consumi delle famiglie come componente della domanda domestica (mentre l’economia cresceva in media del 4,4% annuo, i consumi delle famiglie crescevano “solo” del 3,7% annuo). La dipendenza della Slovacchia dalla domanda estera è aumentata significativamente nel corso degli ultimi 20 anni – l’apertura dell’economia slovacca (misurata in quanto somma di esportazioni ed importazioni rispetto al PIL) è salita dal 117% nel 1993 al 186% nel 2012 (stima CE), il che fa della Slovacca una delle economie più aperte del mondo al momento.

Fonte: Analisi Unicredit Bank

Digg This
Reddit This
Stumble Now!
Buzz This
Vote on DZone
Share on Facebook
Bookmark this on Delicious
Kick It on DotNetKicks.com
Shout it
Share on LinkedIn
Bookmark this on Technorati
Post on Twitter
Google Buzz (aka. Google Reader)
Tags: , , , , ,

Comments

Lascia un commento





Spam Protection by WP-SpamFree

Bottom