Top

5a edizione del Festival DolceVitaj: Un’antologia di eventi per esaltare le nostre eccellenze

maggio 29, 2012 by Italo 

Artisti, attori, scrittori, accademici, registi, fotografi, musicisti, cantanti, enologi, motociclisti, e addirittura una banda, daranno voce alle piazze e alle storiche sale di Bratislava, sirenetta mitteleuropea, con una serie di eventi che verranno  presentati nel corso del mese di giugno nell’ambito del Festival della cultura italiana “DolceVitaj”.

DVj banner italo

Il Festival, quest’anno alla sua 5a edizione,  mira a creare intense sinergie nel segmento cultura – economia tramite  una condivisa azione di politica culturale legata e collegata all’economia, storica alleata della cultura, con la Camera di Commercio italo-slovacca. Il binomio cultura-economia; la strategia di fare “sistema” con le aziende italiane qui operanti; il convincimento della validità e dell’attualità del concetto di economia della cultura,  hanno creato una consonanza di stili tra l’Istituto Italiano di Cultura di Bratislava e la Camera di Commercio italo-slovacca.

Ogni anno il Festival si svolge all’insegna di un evento cardine altamente commemorativo. Quest’anno ricorderemo il centenario della nascita della scrittrice Elsa Morante  cui è intestato il Premio ElsaMoranteCinemaBratislava, voluto dall’IIC e giunto alla sua IV edizione.
Il Premio, sezione dello storico Premio Elsa Morante, insignisce ogni anno un regista italiano,  un regista slovacco e  un traduttore che, con la sua opera, favorisce la promozione della nostra lingua e della nostra cultura.
Quest’anno verranno premiati Marco Bellocchio per il film “Sorelle Mai”, Martin Šulík per il film “Cigan”, di recente insignito del  prestigiosissimo riconoscimento del Festival di Karlovy Vary, e Michaela Jurovska per la sua brillante  carriera di traduttrice.

Ma c’è un’altra importante ricorrenza, quella del 50° anniversario della fondazione del gemellaggio tra Bratislava e Perugia che ricorderemo con una serie di eventi ad hoc e, in particolare, con una  suggestiva realizzazione dell’opera “Il Nabucco” di Verdi sotto la direzione del Maestro Walter Attanasi.

Per non parlare di un’altra – e questa volta gloriosa! – ricorrenza, quella del 500° anniversario della nascita di Jacopo dal Ponte detto il Bassano, che fa parte di quella corona di grandi del nostro Rinascimento che già l’anno scorso, con Paolo Veronese, abbiamo iniziato a documentare. Ricorrenza che  viene ricordata con la mostra del capolavoro  di Jacopo Bassano “Fuga in Egitto” presso la Galleria Civica di Bratislava.

Il programma completo del festival che si svolge, come sempre, tutto il mese di giugno è disponibile sul sito www.dolcevitaj.eu.
Un grazie a tutti i nostri sponsor che ci hanno sostenuto anche con contributi di idee: ENEL, VUB, VELAWORKS, FERRERO, KOSIT.

Digg This
Reddit This
Stumble Now!
Buzz This
Vote on DZone
Share on Facebook
Bookmark this on Delicious
Kick It on DotNetKicks.com
Shout it
Share on LinkedIn
Bookmark this on Technorati
Post on Twitter
Google Buzz (aka. Google Reader)
Tags: , , , , , ,

Comments

Lascia un commento





Spam Protection by WP-SpamFree

Bottom