Top

Numeri ed opportunità del mobile: come gli smartphone stanno cambiando il mercato

maggio 2, 2011 by Italo 

Il 3% degli italiani ha fatto acquisti attraverso dispositivi mobili. Lo scrivevamo 3 settimane fa su queste pagine. Fra allora ed oggi sono stati pubblicati sul Google Mobile Ads Blog i risultati della ricerca: “The Mobile Movement: Understanding Smartphone Users”, parte dei quali pubblicati in italiano da Davide “Tagliaerbe” Pozzi, Marketing Manager per un noto network di siti italiani.

I numeri

La ricerca di Google presenta dei dati che segnalano una rapida ascesa nell’utilizzo degli smartphone nella vita di tutti i giorni e che rilanciano quelli pubblicati su una recente infografica di Microsoft Tag, segnalata da Mashable.

In una settimana utilizziamo gli smartphone soprattutto per navigare su Internet (81%) e per effettuare ricerche (al 77%). Ricerche che 9 volte su 10 portano ad una azione (come l’acquisto, o la visita dell’attività commerciale).

L’alto utilizzo degli smartphone per comunicare sui social media si combina perfettamente con il 24% di utenti che raccomanda un brand o un prodotto ad altre persone dopo averlo cercato su uno smartphone e con il 79% che usa il dispositivo come aiuto per l’acquisto: “dalla comparazione dei prezzi, al trovare maggiori informazioni, fino al localizzare un rivenditore”. Chi utilizza lo smartphone all’interno del negozio, dopo una ricerca online che spesso si conclude con l’acquisto offline, è il 70% degli utenti.

“Il 71% effettua una ricerca col telefonino perché ha visto in precedenza un annuncio pubblicitario, pubblicato su un media tradizionale (68%), online (18%) o specificatamente via mobile (27%).”

I consigli di Google

In base ai risultati della ricerca, le attività commerciali e gli inserzionisti sul mobile devono combinare presenza online e presenza locale con una buonastrategia multi-canale, perché l’utente utilizza il telefono all’interno del negozio, guarda la versione mobile del sito, utilizza le app per cercare e quindi decide l’acquisto”.

L’Italia, che è prima in EU per diffusione degli smartphone, diventa così un mercato fertile per innovare e sperimentare in un’Europa che, secondo la ricerca di Fattore Internet, è destinata a guidare il mercato mondiale del mobile.

Da Tagliaerbe e Mashable

Sul Google Mobile Ads Blog sono stati pubblicati, alcuni giorni fa, i risultati di uno studio denominato “The Mobile Movement: Understanding Smartphone Users”.

Digg This
Reddit This
Stumble Now!
Buzz This
Vote on DZone
Share on Facebook
Bookmark this on Delicious
Kick It on DotNetKicks.com
Shout it
Share on LinkedIn
Bookmark this on Technorati
Post on Twitter
Google Buzz (aka. Google Reader)
Tags: , , , , ,

Comments

Lascia un commento





Spam Protection by WP-SpamFree

Bottom