Top

La rete di impresa per accedere a nuovi mercati: l’auto elettrica Birò arriva in Slovacchia

aprile 7, 2011 by Italo 

Medea Team è un gruppo di imprese che mette a disposizione degli investitori esteri la propria esperienza e la propria rete di relazioni, al fine di agevolare gli investimenti e la penetrazione commerciale in mercati che hanno ancora un potenziale di sviluppo elevato.

Estima nasce “con l’intento di far evolvere in nuovi settori emergenti l’esperienza di Brieda srl, punto di riferimento nel mondo delle macchine e attrezzature agricole da oltre 50 anni e specializzata nella costruzione di cabine di sicurezza per macchinari agricoli e movimento terra”.

Sinergie tra reti di impresa

Logo Estrima_verticaleimage001

Medea e Brieda hanno in comune i concetti di sinergie e diversificazione dell’offerta. Due reti di impresa che hanno deciso di unire parte delle proprie risorse per portare in Slovacchia Birò, piccolo veicolo ecologico che detiene la maggiore quota di mercato in Italia nella sua categoria (circa il 50%) e che ha l’obiettivo di espandersi in tutto il mercato Europeo.

La partnership con Medea Team e la conseguente condivisione dei rischi, rappresenta un elemento di garanzia per l´investitore; Medea Team entra nei progetti giá nella fase iniziale di analisi del business plan e sempre con un’ottica di medio/lungo periodo.

Una collaborazione che permette di incrementare il proprio know-how, arricchire il proprio database di contatti con clienti e fornitori che possano dare idee e consigli, direttamente o indirettamente, per sviluppare e migliorare il proprio prodotto rapportandosi con mercati differenti, e quindi perseguire gli obiettivi di crescita.

L’auto elettrica più venduta in Italia

Cartella stampa Birò_01_04_11

La prima presentazione di Birò sul mercato Slovacco avverrà nell’autosalone di Bratislava dal 12 al 17 di aprile. Il mezzo in questione punta molto sulle sue peculiari caratteristiche: dimensioni compatte, comodità, la possibilità di essere guidato a partire dai 14 anni, economicità dei rifornimenti (una carica può costare poco più di un euro), zero emissioni e zero inquinamento acustico che lo hanno reso tra i più affermati in Italia.

A questa esperienza si è voluto legare un nuovo concetto di veicolo da trasporto, che sappia rispondere alle sempre più pressanti esigenze di praticità nel traffico cittadino, unitamente ai temi dell’ecologia e del risparmio energetico.

L’azienda, forte della professionalità dello studio di progettazione interno e, dunque, in intimo contatto con i reparti produttivi, ha sviluppato il progetto Birò secondo criteri di sicurezza e praticità senza precedenti per un veicolo elettrico a 4 ruote fra i più piccoli e prestanti al mondo.

Digg This
Reddit This
Stumble Now!
Buzz This
Vote on DZone
Share on Facebook
Bookmark this on Delicious
Kick It on DotNetKicks.com
Shout it
Share on LinkedIn
Bookmark this on Technorati
Post on Twitter
Google Buzz (aka. Google Reader)
Tags: , , , , , ,

Comments

Lascia un commento





Spam Protection by WP-SpamFree

Bottom