Top

Il 2011 è un anno cruciale per gli investimenti in Slovacchia

marzo 10, 2011 by Italo 

L’anno scorso sono stati realizzati in Slovacchia solo 20 investimenti rilevanti, numero di poco superiore a quelli registrati nel 2009, anno della crisi. Facendo un paragone con il 2009, nel 2010 gli investitori stranieri hanno investito solo la metà del capitale disponibile,conseguentemente sono stati creati meno posti di lavoro. Nel 2010 gli investimenti stranieri hanno creato 2400 posti lavoro. Sono i dati riportati dall’Agenzia per lo sviluppo degli investimenti e commercio SARIO.

Róbert Šimončič, direttore SARIO, spiega la sua idea sul significato di concorrenza globale per la Slovacchia.

Fortunatamente il 2011 inizia in un modo che appare più promettente.

Gli ultimi numeri suggeriscono che gli investimenti in Slovacchia rifioriscono. Il motore della crescita dell’economia slovacca nel terzo quadrimestre del 2010 comprende proprio gli investimenti e la ricostruzione degli stock. La recente crescita di import è in gran parte dovuta alla crescita di import dei beni di investimento e anche i dati nel mercato del debito nell’ambito del business segnano incoraggianti movimentazioni. Questo sviluppo sembra naturale.

Durante la crisi, molti investimenti sono stati bloccati o posticipati e una parte di questi progetti verrà a breve realizzata.

Il capo economista dell’Unicredit Bank Slovakia, Vladimir Zlacky, prospetta un 2011 come un anno di risveglio degli investimenti che dovrebbero diventare un importante punto di forza per la crescita economica. Cruciale da questo punto di vista appare l’afflusso degli investimenti esteri diretti, che, dopo la crisi, tornano in Europa Centrale ed Orientale con molta fatica. E’ importante che la Slovacchia mandi un segnale positivo agli investitori e realizzi le riforme per stimolare un ambiente imprenditoriale come è stato dichiarato nel documento programmatico.

“Proprio il degrado dell’ambiente imprenditoriale Slovacco negli anni 2008 -- 2010 è”, secondo il portavoce del Ministro di economia Robert Mrva, “una delle ragioni del calo dei volumi di investimento”. L’ex-Ministro dell’economia Lubomir Jahnatek (SMER SD) si è detto invece preoccupato che gli investitori stranieri siano più scoraggiati dall’attuale aumento dell’IVA o le dichiarazioni secondo le quali non saranno più disponibili gli stimoli di investimento.

4930794044_0235a7ba6e_b

L’anno 2011 è, dal punto di vista del ciclo elettorale, più ideale per l’implementazione delle riforme importanti, elemento che gli investitori stranieri attendono con più ansia rispetto agli stimoli a favore degli investimenti. Un ambiente imprenditoriale favorevole potrebbe stimolare anche un afflusso delle aziende di medie/piccole dimensioni. Rimane la domanda di come il governo e sopratutto il parlamento, dove siedono ben 60 neoeletti (per un totale di 150 deputati), facciano a trovare un accordo sulle riforme complicate e politicamente scomode. In coalizione persistono divergenze ideologiche ed ancora oggi è poco chiaro in che forma potrebbero essere presentate le riforme approvate.

E’ evidente che il nuovo governo di Iveta Radicova è pienamente impegnato a cogliere questa occasione e far ritornare la Slovacchia sulla strada riformista. Un’apertura positiva e la voglia di cercare le riforme per migliorare l’ambiente imprenditoriale diventa il vantaggio competitivo della Slovacchia all’interno della regione. I provvedimenti antibusiness in Ungheria e in Polonia, o le recenti accuse di corruzione in Repubblica Ceca esercitano un effetto sfavorevole sugli investitori stranieri che vogliono essere presenti in una zona strategica dell’Europa Centrale. Come in passato, per cogliere le occasioni basta essere presenti ed avere coraggio di portare avanti le riforme basate sui bisogni degli imprenditori evitando i compromessi politici.

Digg This
Reddit This
Stumble Now!
Buzz This
Vote on DZone
Share on Facebook
Bookmark this on Delicious
Kick It on DotNetKicks.com
Shout it
Share on LinkedIn
Bookmark this on Technorati
Post on Twitter
Google Buzz (aka. Google Reader)
Tags: , , ,

Comments

Lascia un commento





Spam Protection by WP-SpamFree

Bottom