Top

150 anni di italianità negli auguri di S.E. Borzi, Ambasciatore d’Italia a Bratislava

marzo 16, 2011 by Italo 

Un invito a continuare a “testimoniare l’impegno e capacità che abbiamo noi italiani di svolgere il nostro compito sia in patria che all’estero: una testimonianza di amore verso la nostra patria e rispetto verso il popolo che ci ospita”.

Dalle parole che S.E. Brunella Borzi Cornacchia, Ambasciatore d’Italia a Bratislava, rivolge agli imprenditori e ai cittadini italiani in Slovacchia, emerge la volontà di celebrare il 17 marzo, come giorno di Unità di un sistema paese che va ben oltre i propri confini geografici.

Con circa 80 milioni di italiani all’estero (oriundi e residenti registrati all’AIRE) e 60 milioni in patria, il Sistema Italia è la testimonianza di come un paese sia “in grado di funzionare e dare prova di serietà, capacità di produrre e testimonianza di amore per la patria, grazie ad una identità competitiva forte e permeante. Più volte abbiamo avuto occasione di parlare di questa identità, che emerge soprattutto, anche se non solo, vivendo, lavorando e producendo oltre confine.

150 anni sono un’età né troppo alta né troppo bassa per una nazione. Ma questi primi 150 anni hanno dato vita agli Italiani e alle Italiane descritti nelle parole dell’Ambasciatore, la quale dal video saluta invitando a restare sempre uniti ricordando i moventi ed i valori che hanno animato gli allora giovani italiani a dare forma unica al paese Italia.

LogoBandiere-OK

La Camera di Commercio Italo-Slovacca si unisce agli auguri dell’Ambasciatore per questo primo secolo e mezzo di Italianità, in patria come all’estero.

Digg This
Reddit This
Stumble Now!
Buzz This
Vote on DZone
Share on Facebook
Bookmark this on Delicious
Kick It on DotNetKicks.com
Shout it
Share on LinkedIn
Bookmark this on Technorati
Post on Twitter
Google Buzz (aka. Google Reader)
Tags: , , ,

Comments

Lascia un commento





Spam Protection by WP-SpamFree

Bottom