Top

La mentalità e la progettualità italiana a servizio delle costruzioni: HLG STAV

novembre 2, 2010 by Italo 

HLG STAV s.r.o. è l’impresa di costruzioni nata in Slovacchia nel 2007, da due soci italiani: l’impresa Bottoli di Mantova e l’impresa Rota di Bergamo.

A presentarla è l’amministratore delegato, Francesco Bottoli, che ci racconta la nascita e lo sviluppo di questa azienda, gestita in società con il compagno di studi e socio, Fabrizio Rota. HLG STAV nasce, infatti, dalla volontà di creare nuove opportunità di lavoro per le due aziende made in Italy nell’Europa dell’Est, partendo proprio dalla Repubblica Slovacca.

I lavori per i quali si proprone sono nel settore civile, quindi residenziale, direzionale e commerciale, nel settore industriale, di notevole importanza vista l’importante presenza di imprenditori italiani in Slovacchia (tra le più importanti collaborazioni quella con ENEL Slovakia per la centrale di Vojany) e nel settore del recupero edilizio.

Le imprese con le quali collaborano sono sia italiane che slovacche, situate sia a Bratislava che al di fuori della capitale. La prima iniziativa immobiliare autonoma di HLG STAV si trova a Prešov, nella Slovacchia nord-orientale, e si tratta di un edificio che sarà destinato a spazi commerciali, uffici e appartamenti.

Punto di forza dell’azienda di costruzioni risiede, a parere di Bottoli, nella rete di fornitori affidabili e qualificati che sono stati capaci di creare e conservare nel corso degli anni; ciò permette una buona esecuzione dei lavori, il rispetto dei tempi, la qualità, caratteristiche a dir poco indipensabili e fondamentali. La maggior parte dei materiali è acquistata in Italia, dove i prezzi sono più vantaggiosi rispetto alla Slovacchia, mentre per quanto riguarda tutte le lavorazioni date in subappalto (impianti elettrici, meccanici, etc…), HLG STAV si rivolge a manodopera locale.

Questa duttilità al mercato e alle esigenze dei committenti rappresenta, per Bottoli, la principale discriminante che differenzia l’approccio italiano alla progettazione da quello slovacco. Naturalmente è su questo aspetto che bisogna insistere per esportare l’idea di italianità all’estero, un’idea dunque di innovazine e di puntualità e qualità nella consegna.

Infine, parlando del supporto che la Camera di Commercio Italo-Slovacca ha fornito a HLG STAV, Bottoli si dimostra grato e fiducioso che tale rapporto evolverà verso collaborazioni proficue e solidali. La Camera ha il ruolo di mantenere viva l’informazione riguardo il sistema politico, economico e sociale della Slovacchia: un vantaggio per un’azienda che si inserisce e vuole operare in questa specifica realtà.

Queste le domande e le relative riposte video:

pubblicità

Hlg-Stav

Digg This
Reddit This
Stumble Now!
Buzz This
Vote on DZone
Share on Facebook
Bookmark this on Delicious
Kick It on DotNetKicks.com
Shout it
Share on LinkedIn
Bookmark this on Technorati
Post on Twitter
Google Buzz (aka. Google Reader)
Tags: , , , ,

Comments

Lascia un commento





Spam Protection by WP-SpamFree

Bottom