Top

Cosa possono fare le Camere di Commercio a sostegno del turismo?

novembre 4, 2010 by Italo 

La Camera di Commercio Italo–Slovacca e la Camera di Commercio di Salerno hanno firmato un accordo di collaborazione con due importanti Tour Operator slovacchi per l’avvio di voli charter tra Bratislava e Salerno (aeroporto “Costa d’Amalfi”) durante la stagione estiva 2011.

SDC15870

Con questo accordo si valorizza il crescente numero di turisti slovacchi che ogni anno scelgono l’Italia, strizzando l’occhio anche a quel bacino di utenza che vede nell’hub aereo di Bratislava il proprio aereoporto di riferimento. Stiamo parlando cioè di quella regione dell’Europa centrale (Budapest, Vienna, Praga,…) che conta più di 100 milioni di abitanti.

L’accordo di cooperazione è stato firmato nella giornata di ieri, 3 novembre 2010, da:

SDC15839 copy

Attualmente, i flussi turistici dalla Slovacchia verso l’Italia si dirigono principalmente verso le regioni del nord-est privilegiando nell’ordine Veneto, Emilia Romagna, Lombardia, Friuli Venezia Giulia, Trentino Alto Adige. L’obiettivo diventa così portare un numero sempre più corposo di viaggiatori del centro Europa verso il centro e il sud Italia, promuovendo Salerno come hub alternativo a Napoli. Salerno è attualmente la settima provincia in Italia per quanto riguarda il numero di turisti. La provincia campana, infatti, ospita tutte le infrastrutture logistiche e i servizi dedicati per l’accoglienza e il collegamento verso le più importanti e rinomate mete culturali e di divertimento del Meridione d’Italia come Pompei, Capri, Paestum, Sorrento.

Danube Wings si è proposto come fornitore di voli charter da Bratislava con destinazione Salerno. Secondo il rappresentante di Danube Wing, presente all’incontro di ieri, i primi voli da Salerno dovrebbero partire a Dicembre 2010. Per la stagione estiva sono previsti due voli settimanali, martedì e domenica.

Anche i turisti italiani gioveranno dell’accordo: infatti l’afflusso di turisti italiani verso Slovacchia ammonta, secondo Peter Belinsky, direttore generale dell’Agenzia Turistica della Repubblica Slovacchia (SACR), a 60 000 arrivi in un anno. Prevalentemente si tratta di turismo culturale, business o event turism. In ascesa è interesse dei turisti italiani verso le terme in Slovacchia.

SDC15888

Nello specifico l‘accordo prevede che:

  • • Il Tour Operator Satur Travel di Bratislava e il Tour Operator Fifo provvederanno a organizzare voli charter per soggiorni nella provincia di Salerno, prevedendo come scalo di arrivo e di partenza l’aeroporto di Salerno – Pontecagnano “Costa d’Amalfi”;
  • • Per l’organizzazione dei predetti voli charter, il Tour Operator Satur Travel potrà fruire dei contributi previsti per i soggiorni in provincia di Salerno con utilizzo dello scalo salernitano, secondo le modalità previste dal regolamento di accesso a tali contributi;
  • La Camera di Commercio Italo – Slovacca assicura la propria disponibilità a curare i rapporti tra aziende salernitane e il Tour Operator Satur Travel per la buona riuscita dell’iniziativa
  • • La Camera di Commercio di Salerno assicurerà ogni utile attività promozionale e di sensibilizzazione per la diffusione del presente accordo di collaborazione.
Digg This
Reddit This
Stumble Now!
Buzz This
Vote on DZone
Share on Facebook
Bookmark this on Delicious
Kick It on DotNetKicks.com
Shout it
Share on LinkedIn
Bookmark this on Technorati
Post on Twitter
Google Buzz (aka. Google Reader)
Tags: , , , , , , ,

Comments

Lascia un commento





Spam Protection by WP-SpamFree

Bottom