Top

I vantaggi di una agenzia interinale che assume i propri dipendenti: il caso ProAct People

maggio 24, 2010 by Italo 

Immaginate una Agenzia di Lavoro Interinale che assume a tempo indeterminato il personale che poi “affitta” ai propri clienti.

Questa agenzia sarà costretta a formare continuamente le proprie risorse umane in maniera tale da renderle più flessibili e facilmente adattabili a diversi lavori. Le imprese clienti invece non dovranno preoccuparsi delle conseguenze sui dipendenti dovute ai cali di produzione e i dipendenti non dovranno temere di rimanere senza lavoro da un giorno all’altro.

In Slovacchia questa agenzia è una realtà affermata e si chiama ProAct People. Curiosi di conoscere meglio come funziona abbiamo intervistato Peter Paška, fondatore e amministratore delegato dell’agenzia.

“Proact People offre i servizi di recruitment e leasing del personale. Grazie alla nostra cooperazione con le scuole ed università riusciamo a trovare i migliori lavoratori che variano dagli operai, tecnici, management medio, fino a posizioni di alto management.” Sono attivi non solo in Slovacchia ma anche in Rep. Ceca, Ungheria, Polonia e Romania.

L’idea di impresa arriva durante gli studi universitari: all’inizio degli anni novanta “non c’erano molte opportunità di lavoro in Slovacchia. Abbiamo iniziato a raccogliere le offerte disponibili sopratutto per soddisfare la domanda tra i miei colleghi studenti. Piu avanti siamo riusciti a passare dalla raccolta di offerte del lavoro occasionale per gli studenti alla domanda e offerta del lavoro qualificato.”

Ad oggi ProAct People, che come brand nasce solo due anni fa, fornisce il proprio servizio di leasing delle risorse umane anche ad imprese importanti come Samsung Slovakia, Brovedani, Bekaert Slovakia e IBM. “Attualmente siamo in fase di trattamento con la U.S. Steel di Kosice.”

Durante la chiacchierata approfittiamo anche per chiedere a Peter Paška il suo punto di vista sulla Crisi: “quando è arrivata la crisi, i primi lavoratori a perdere i propri posti erano i lavoratori a leasing, il che ha colpito significativamente l’azienda”.

Ma anche per loro la crisi ha portato delle opportunià, perché “Dall’altra parte con il lento recupero dell’economia si apre un opportunità che valorizza la flessibilità del servizio. Le aziende che stanno di nuovo ricevendo i nuovi ordini preferiscono affitare la forza lavoro da noi invece di assumere il personale.”

Così scopriamo qualche particolare in più su funziona il servizio di lavoratori in leasing. ProAct People assume il personale gestendone tutti i contributi e gli impegni fiscali. Qualora l’azienda non abbia più bisogno di questa forza lavoro l’agenzia è in grado di ritirare i lavoratori in tempo relativamente breve e di riproporli sul mercato del lavoro.

I vantaggi per l’impresa si riassumono nell’evitare situazioni come quella in cui si è trovata scoda poco tempo addietro, quando in Repubblica Ceca ha dovuto pagare 27 mensilita ai lavoratori che aveva linceziato.

Altra opportunità conseguente alla crisi è stato il ritorno in casa di chi era andato a lavorare all’estero. “Gli Slovacchi sono abituati andare a lavorare all’estero. Ora assistiamo al ritorno di queste persone che hanno perso lavoro al estero. Si tratta di personale qualificato e molto flessibile sopratutto dal punto di vista di mobilita”.

Lavorando a conatto con le diverse culture del lavoro presenti in Slovacchia chiediamo a Peter Paška un piccolo confronto tra Italiani, Coreani e Slovacchi. Se i primi “sono famosi per la loro esigenza di avere soluzioni veloci”, per i secondi “domani è già tardi”. I lavoratori Slovacchi risultano così essere relativamente lenti, ma lavorano con maggiore precisione e ad un prezzo ancora basso rispetto alla media europea.

Peter Paška non si preoccupa quindi delle differenze di cultura, “in base alla mia esperienza credo che la cultura slovacca si addice alle aspettative iataliane. Ne è evidenza il fatto che le aziende italiane riescono fare delle grandi cosec on il personale slovacco”. Tant’è che da membri della Camera di Commercio Italo –Slovacca offrono agli altri membri associati vantaggi e prezzi agevolati.

Di seguito l’indice delle domande:

1 -- Presentazioni: ProAct People Slovensko

2 -- Quale visione ha portato alla nascita di ProAct People?

3 -- Con quali imprese lavorate?

4 -- Come la crisi ha cambiato il mercato di lavoro?

5 -- Quali sono le cause dell’alto indice di disoccupazione in Slovacchia?

6 -- Cultura del lavoro: le differenze tra imprese italiane, coreane e slovacche?

Digg This
Reddit This
Stumble Now!
Buzz This
Vote on DZone
Share on Facebook
Bookmark this on Delicious
Kick It on DotNetKicks.com
Shout it
Share on LinkedIn
Bookmark this on Technorati
Post on Twitter
Google Buzz (aka. Google Reader)
Tags: , , , , , ,

Comments

Lascia un commento





Spam Protection by WP-SpamFree

Bottom