Top

Una rete di industrie culturali per produrre senso e ricchezza: ecco il festival delle Città Impresa

aprile 22, 2010 by Italo 

Il Nordest, visto come grande area metropolitana di sette milioni di abitanti e con il suo tessuto fitto di medie imprese rappresenta un notevole potenziale di crescita. Gli ultimi quattro decenni hanno portato questo territorio a crescere fino ad essere una delle aree europee più ricche e competitive.

D’altra parte, la rapida trasformazione che ha investito il Nordest è avvenuta, e sta avvenendo, in maniera talmente tumultuosa da apparire, anche agli occhi dei suoi stessi abitanti, poco leggibile e governabile.

Di qui l’idea di un recupero etico ed estetico del territorio coinvolgendo sette comuni del Nordest , Comune di Rovereto, Comune di Schio, Comuni dell’Unione Camposampierese, Comuni di Asolo e Montebelluna, Comune di Vittorio Veneto, Comune di Maniago, Interland Udine, in un progetto unico, il Festival delle Città  Impresa che oggi, 22 aprile inaugura la sua terza edizione.

Ecco obiettivo proposto dalla prima edizione dal Festival delle Città Impresa che risale al 2008:

“Trasformare le potenzialità del territorio in una nuova fase di sviluppo nel corso dei prossimi dieci anni. Diventare Capitale Europea della Cultura nel 2019.”

Il festival cerca di dare all’industria culturale del Nordest una dimensione metropolitana che la renda competitiva nel mercato globale tramite il modello unico della manifestazione a rete.

Il festival, infatti, comprende alcune città-impresa simbolo della trasformazione del tessuto economico e sociale del Nordest, proponendo una coscienza comune diffusa su un territorio.

I protagonisti della rete sono associazioni di categoria e le stesse imprese, fondazioni ed associazioni culturali, università e centri di ricerca, istituzioni locali, nazionali ed internazionali. Ognuno di questi soggetti è protagonista del Festival con un proprio evento, che, in accordo con le linee tracciate dal Comitato Scientifico, farà  parte integrante degli eventi in programma.

festivaldellecittaimpresa

Nella sua terza edizione il Festival delle Città Impresa mette  in evidenza quanto l’elemento culturale contribuisca alla ricchezza, interiore ed esteriore delle città, delle imprese e dei cittadini.

Alcuni appuntamenti da non perdere:

23 aprile, ore 20.30 a Schio: L’economia delle idee. Dario Di Vico, autore del libro Piccoli. La pancia del Paese presenterà un’Italia dei piccoli. A seguire la discussione: Alessandro Profumo, amministratore delegato Unicredit, Aldo Bonomi, direttore AAster.

24 aprile, ore 17.00 a Rovereto: Il mondo di domani, una conferenza del ospite specialissimo Chris Anderson, direttore Wired.

24 aprile, ore 21:00 a Rovereto: Dai social network all’economia digitale presentato da Soumitra Dutta, fondatore di elab@INSEAD.

Digg This
Reddit This
Stumble Now!
Buzz This
Vote on DZone
Share on Facebook
Bookmark this on Delicious
Kick It on DotNetKicks.com
Shout it
Share on LinkedIn
Bookmark this on Technorati
Post on Twitter
Google Buzz (aka. Google Reader)
Tags: , , , , , , ,

Comments

Lascia un commento





Spam Protection by WP-SpamFree

Bottom