Top

Le imprese italiane vedono un 2010 con più innovazione e internazionalizzazione

gennaio 11, 2010 by Italo 

Ricominciamo le attività guardando a questo 2010 con un certo ottimismo anche se l’anno appena passato ci induge a non esagerare.

Il 2009 ha visto un importante calo delle esportazioni anche se, una ricerca di Unioncamere , di cui già avevamo parlato qui, indicava che nei primi 11 mesi dell’anno il numero delle imprese è arrivato a oltre sei milioni, con un +26.122 unità: il dato è rassicurante e indica una certa resilienza delle imprese italiane.

Il sistema Italia, nell’anno della crisi mondiale, ha tenuto.

Una più recente analisi sulle prospettive del 2010, sempre di Unioncamere, indica le determinanti della ripresa sulle quali le piccole e medie imprese italiane starebbero facendo maggior affidamento.

Secondo Unioncamere, che ha condotto un sondaggio su 1.200 aziende, le imprese italiane vedono un 2010 con più innovazione e una più intensa internazionalizzazione.

Le previsioni fornite dalle imprese manifatturiere forniscono un ottimo indicatore dello stato d’animo e delle prospettive della nostra economia per il prossimo anno”, ha commentato il presidente di Unioncamere, Ferruccio Dardanello. “Ci conforta soprattutto l’atteggiamento positivo e propositivo delle nostre Pmi, che in un momento così difficile per l’economia nazionale, quale quello vissuto nel 2009, hanno creduto nelle loro energie e potenzialità, continuando a investire. E’ un’ottima premessa per il prossimo futuro”.

Ecco alcune indicazioni della ricerca:

· Il fatturato estero è ancora minoritario, pur essendo contraddistinto da un significativo 45%.

· Investimenti: più di tre Pmi su dieci (il 32,8%) dichiarano di voler aumentare gli investimenti

· Fiducia: una PMI su tre si dichiara certa che il 2010 si possa chiudere con ricavi in crescita basata soprattutto su una crescita delle esportazioni: il 24% dice però che cresceranno anche gli ordinativi interni, mentre il 25% sostiene di aver progettato un incremento della produzione.

Geograficamente il Nord (e in particolar modo il Nord Ovest) si dimostra più ottimista del Mezzogiorno mentre risulta evidente una sempre più spiccata capacità delle Pmi italiane di competere sulle fasce più alte dei mercati internazionali.

Constatare negli imprenditori una maggiore fiducia nel futuro, puntando su internazionalizzazione e innovazione non fa che confermare il ruolo strategico di nodi come le Camere di Commercio italiane all’estero e indica, nel Mare Magnum delle PMI italiane, l’utilità dei progetti che invitano ad un maggior coordinamento.

Fare rete d’impresa per superare i propri limiti dimensionali e raggiungere una sufficiente massa critica, tipica delle imprese medio-grandi, deve essere l’obiettivo. E’ fuor di dubbio che le alleanze strategiche creano le premesse per mantenere una capacità competitiva nei mercati mondiali.

Forte aumento (oltre il +15%)

Sensibile aumento

(fino a +15%)

Stabilità

Sensibile diminuzione (fino a -15%)

Forte diminuzione (oltre il -15%)

Totale

Saldo +/-

Fatturato 2009

Totale

1,4%

7,6%

18,8%

31,9%

40,4%

100,0%

-63,4

Nord Ovest

1,6%

7,4%

14,7%

30,0%

46,3%

100,0%

-67,3

Nord Est

1,1%

6,4%

20,0%

33,6%

38,9%

100,0%

-65,0

Centro

1,2%

8,0%

19,4%

35,2%

36,2%

100,0%

-62,1

Sud e Isole

1,7%

10,6%

26,8%

29,4%

31,5%

100,0%

-48,5

Piccole imprese (20-49 dip.)

1,6%

7,6%

18,8%

31,9%

40,1%

100,0%

-62,8

Medie imprese (50-499 dip.)

1,2%

7,6%

18,7%

32,0%

40,5%

100,0%

-63,7

Fatturato 2010

Totale

1,4%

28,3%

54,1%

11,5%

4,7%

100,0%

13,5

Nord Ovest

1,4%

29,9%

54,1%

11,1%

3,4%

100,0%

16,8

Nord Est

0,8%

29,8%

51,0%

13,3%

5,0%

100,0%

12,3

Centro

1,3%

22,6%

66,0%

6,7%

3,4%

100,0%

13,8

Sud e Isole

3,4%

25,7%

48,2%

12,9%

9,7%

100,0%

6,5

Piccole imprese (20-49 dip.)

1,6%

22,2%

59,1%

11,8%

5,2%

100,0%

6,8

Medie imprese (50-499 dip.)

1,3%

31,7%

51,3%

11,2%

4,5%

100,0%

17,2

Esportazioni 2009

Totale

2,6%

9,1%

36,3%

25,6%

26,3%

100,0%

-40,3

Nord Ovest

3,4%

8,6%

33,0%

24,2%

30,8%

100,0%

-43,1

Nord Est

1,7%

6,3%

43,5%

27,9%

20,6%

100,0%

-40,4

Centro

0,7%

12,2%

33,3%

27,2%

26,6%

100,0%

-41,0

Sud e Isole

4,9%

17,7%

28,2%

20,9%

28,2%

100,0%

-26,5

Piccole imprese (20-49 dip.)

4,7%

13,0%

34,1%

25,6%

22,6%

100,0%

-30,6

Medie imprese (50-499 dip.)

1,8%

7,6%

37,2%

25,7%

27,8%

100,0%

-44,0

Ordini esteri 2010

Totale

2,0%

28,3%

53,5%

12,1%

4,0%

100,0%

14,1

Nord Ovest

1,7%

28,2%

53,4%

13,1%

3,5%

100,0%

13,3

Nord Est

0,7%

29,4%

55,5%

11,0%

3,4%

100,0%

15,7

Centro

3,3%

25,4%

53,7%

13,8%

3,8%

100,0%

11,0

Sud e Isole

6,5%

28,6%

46,1%

9,8%

9,0%

100,0%

16,3

Piccole imprese (20-49 dip.)

2,5%

24,6%

56,5%

11,4%

5,1%

100,0%

10,6

Medie imprese (50-499 dip.)

1,8%

29,7%

52,4%

12,4%

3,6%

100,0%

15,5

Ordini interni 2010

Totale

1,4%

22,5%

55,4%

14,8%

5,9%

100,0%

3,2

Nord Ovest

1,7%

24,8%

55,6%

14,1%

3,9%

100,0%

8,4

Nord Est

0,9%

22,4%

53,8%

16,7%

6,1%

100,0%

0,5

Centro

1,4%

15,5%

65,5%

11,6%

6,0%

100,0%

-0,7

Sud e Isole

1,9%

24,3%

47,3%

15,7%

10,9%

100,0%

-0,5

Piccole imprese (20-49 dip.)

1,9%

17,6%

58,2%

16,1%

6,2%

100,0%

-2,9

Medie imprese (50-499 dip.)

1,2%

25,2%

53,8%

14,1%

5,7%

100,0%

6,6

Produzione 2010

Totale

1,6%

23,6%

58,6%

10,9%

5,3%

100,0%

9,0

Nord Ovest

1,4%

24,2%

57,7%

11,8%

4,9%

100,0%

9,0

Nord Est

1,2%

24,5%

57,9%

11,4%

5,1%

100,0%

9,2

Centro

2,1%

19,1%

67,8%

7,5%

3,6%

100,0%

10,1

Sud e Isole

3,1%

24,3%

52,2%

11,3%

9,1%

100,0%

7,1

Piccole imprese (20-49 dip.)

1,9%

19,0%

62,2%

11,4%

5,5%

100,0%

4,0

Medie imprese (50-499 dip.)

1,5%

26,1%

56,5%

10,7%

5,2%

100,0%

11,8

Digg This
Reddit This
Stumble Now!
Buzz This
Vote on DZone
Share on Facebook
Bookmark this on Delicious
Kick It on DotNetKicks.com
Shout it
Share on LinkedIn
Bookmark this on Technorati
Post on Twitter
Google Buzz (aka. Google Reader)
Tags: , , ,

Comments

Lascia un commento





Spam Protection by WP-SpamFree

Bottom