Top

6 imprenditori e la loro visione su internazionalizzazione e cultura del lavoro

ottobre 29, 2009 by Italo 

Un processo d’internazionalizzazione d’impresa, deve prevedere anche una visione culturale?

Noi crediamo di si, senza alcun dubbio.

Anzi, come abbiamo già ribadito è “improbabile riuscire a rinnovare la competitività del sistema produttivo italiano senza che le imprese siano capaci di diffondere e condividere con i territori una cultura del lavoro“.

Ma esiste una visione comune sulla cultura del lavoro?

E se fosse, sopratutto nei “percorsi di internazionalizzazione “, può essere considerato un valore tipico dell’Italian way? E rispetto alla cultura Slovacca?

Esistono scontri culturali o deficit, oppure “tutto il mondo è paese”?

E ancora, la dominazione culturale sovietica ha lasciato in Slovacchia un retaggio tutt’ora percepibile?

Italia e Slovacchia, due culture o un’unica matrice europea?

Ecco alcune domande che aiutano a capire l’ecosistema entro il quale si muovono le imprese italiane internazionalizzate: un cambio di paradigma che spesso è stato percepito ex post, dopo.

Ma, in perfetto stile italoblog, sentiamo i protagonisti, le loro impressioni, le loro esperienze.

Guido Longhitano, consigliere della CCIS, e direttore della STD.

Alessandro Calegari, direttore dell’Oldrati Slovensko s.r.o., del Gruppo Oldrati.

Giorgio Pizzamiglio, consigliere della CCIS,e direttore di GMP Slovakia.

Giovanni Cassataro di SISME S.p.A..

Michele Ghirardi, consigliere della CCIS, di OSMI Valves

Marisa Pavanò della Squash Line s.r.o. .

Luca Fiamberti di Nitrianske Strojarne.

6 punti di vista diversi, sia per ragione d’impresa, c’è chi lavora nella siderurgia e chi nella moda per esempio, ma anche per una differente idea “culturale” di lavoro: da queste interviste è evidente che internazionalizzare senza considerare un possibile scontro culturale può rivelarsi fattore determinante per un esito positivo. O negativo.

Dopo aver pubblicato interviste di carattere generale, queste 6 interviste ci permettono un’analisi su alcune parole chiave: sentire più voci su uno stesso tema, può offrirci una panoramica trasversale, sopratutto se radicata nell’esperienza diretta.

Ogni video fin’ora realizzato, è “salvato” con alcune parole chiave, dal nome dell’intervistato, al nome dell’impresa, ma anche dal tema affrontato, come in questo caso sulla cultura del lavoro o prossimamente sull’ internazionalizzazione, così da creare una mappa semantica di parole chiave nata all’interno dell’ecosistema della comunità della Camera di Commercio Italo-Slovacca.

Digg This
Reddit This
Stumble Now!
Buzz This
Vote on DZone
Share on Facebook
Bookmark this on Delicious
Kick It on DotNetKicks.com
Shout it
Share on LinkedIn
Bookmark this on Technorati
Post on Twitter
Google Buzz (aka. Google Reader)
Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Comments

Lascia un commento





Spam Protection by WP-SpamFree

Bottom