Top

Tiene l’export a febbraio

aprile 28, 2009 by Italo 

I dati destagionalizzati dell’export italiano in Europa segnalano la prosecuzione di una flessione delle vendite (-4,7% rispetto a gennaio 2009), sebbene per effetto dell’andamento positivo sui mercati extra-europei il dato complessivo fa segnare un leggero recupero (+0,6%).

“Se guardiamo comunque ai nostri principali mercati di sbocco cogliamo segnali incoraggianti”, afferma Gaetano Fausto Esposito, Segretario Generale di Assocamerestero, commentando i dati Istat sul commercio estero diffusi oggi.

“A febbraio, infatti, Germania, Francia, Spagna e Regno Unito, che fanno il 36% del nostro export, registrano aumenti congiunturali rispettivamente dell’11,3%, 8,6%, 13,4% e 15,5%.

Questa situazione potrebbe rivelare una tendenziale ripresa delle nostre esportazioni, trainata in particolare dai mercati extra-UE – prosegue Esposito – su cui nel mese di febbraio il Made in Italy registra un surplus di 2,7 miliardi di euro e oggi le vendite fuori dall’Europa pesano per il 42%, contro il 39% del 2004.

Probabilmente l’utilizzo di dati non destagionalizzati farebbe emergere tendenze molto più incoraggianti per le esportazioni italiane in Europa, soprattutto se confrontate con quelle dei principali competitor europei”. (ItalPlanet News)

Digg This
Reddit This
Stumble Now!
Buzz This
Vote on DZone
Share on Facebook
Bookmark this on Delicious
Kick It on DotNetKicks.com
Shout it
Share on LinkedIn
Bookmark this on Technorati
Post on Twitter
Google Buzz (aka. Google Reader)
Tags: ,

Comments

Lascia un commento





Spam Protection by WP-SpamFree

Bottom